Le novità di Linux Mint 20.1

Linux Mint 20.1 Ulyssa è disponibile per il download nei server ufficiali.
Desktop Cinnamon 4.8, Mate 1.24 e Xfce 4.14 aggiornati con base Ubuntu 20.04.1 LTS. Un nuovo visualizzatore di stream multimediali e IPTv chiamato Hypnotix, Web App per lanciare siti web con apposite finestre e le altre principali novità.

Ecco le novità di Linux Mint 20.1 Ulyssa. Attesa entra la fine delle festività, quindi chissà se la vedremo prima di gennaio. Sotto il cofano la base è quella di Ubuntu.20.04.1 LTS, rilasciata con il kernel 5.4.

Linux Mint 20.1 è una release LTS cioè con supporto a lungo termine. Sarà supportata e aggiornata fino al 2025. Così come tutti i programmi installabili. Fino al 2022 il team di Linux Mint lavorerà solo su questa versione per le successive release "minori".

Le novità sul prossimo rilascio di linux Mint 20.1 Ulyssa aprono il post con le notizie di novembre dal team di Linux Mint. Il fondatore Clement Lefebvre si dice speranzoso di riuscire a rilasciare la nuova versione di Linux Mint nel corso delle festività natalizie anche se, ammette, la tabella di marcia per arrivare alla pubblicazione definitiva è serratissima.

La disponibilità delle versioni beta, a partire dal 16 dicembre, consente però di azzardare che davvero sarà distribuita entro la fine dell'anno.

Nella nuova release si trova il risultato del lavoro degli ultimi 6 mesi del team, documentato da alternativalinux con alcuni post relativi alle notizie mensili pubblicate da Lefebvre.

Cinnamon 4.8

Come forse alcuni sapranno, il team di Linux Mint ha da poco rilasciato un aggiornamento per il suo desktop fiore all'occhiello: Cinnamon. Giunto alla versione 4.8. Nella beta si trova la versione 4.8.3 che sarà quindi predefinita in Linux Mint 20.1 Cinnamon Edition.

Questa versione di Cinnamon presenta migliorie nella performance ed un motore Javascript che rende più veloce l'avvio del desktop.

il desktop di Linux Mint 20 Cinnamon Edition

È il risultato di circa 6 mesi di sviluppo al team ed integra una nuova funzione "sospendi poi iberna" per temporizzare eventuale sospensione e successiva ibernazione dopo un certo tempo di inattività.

Novità del file manager Nemo

Un'altra delle novità di Linux Mint 20.1 riguarda il file manager Nemo che, a grande richiesta, integra nel menu contestuale la nuova opzione Aggiungi ai preferiti per semplificare la gestione di file o cartelle di accesso frequente. E trovare anche file preferiti per tipo di applicazione predefinita assegnata per la gestione.

aggiungi a Preferiti menu contestuale Nemo Mint 20.1

Con l'aggiornamento del file manager , Nemo prevede adesso una sezione dedicata alla gestione dei preferiti ed una specifica icona a stella nel pannello delle applet per un accesso rapidissimo.

icona applet preferiti Linux Mint 20.1 Cinnamon

Dal momento poi che il sistema di installazione Snap non è più supportato in Linux Mint, la nuova release Linux Mint 20.1 Ulyssa migliora l'integrazione con app Flatpak per consentire all'utente maggiore scelta nel caso certe applicazioni non siano ancora disponibili negli archivi software ufficiali.

Linux Mint 20.1 Ulyssa offre anche miglioramenti nella compatibilità con le c.d. spices, piccole aggiunte funzionali al desktop o al file manager scaricabili come estensioni. Gli sviluppatori potranno distribuire versioni differenti di codice delle app a seconda della versione di Mint.

Altre interessanti novità di Linux Mint 20.1 riguardano una nuova scorciatoia di tastiera per mostrare il menu, miglioramento delle operazioni di trascinamento di file e cartelle tra finestre, una nuova scorciatoia per silenziare il microfono e differenti possibilità di personalizzazione dei pannelli di icone dei pannelli.

Web Apps: siti web come applicazioni

“Ti capita mai di impazzire per trovare un particolare sito web tra varie finestre e schede del browser già aperte? Ti piacerebbe semplicemente essere in grado di lanciare i tuoi siti internet preferiti ed eseguirli in una specifica finestra proprio come se fossero applicazioni desktop”? (https://blog.linuxmint.com/?p=3960).

Durante l'estate il team ha annunciato lo sviluppo di Web Apps, per semplificare la gestione delle finestre desktop specie per siti internet di consultazione più frequente. Si tratta di una delle novità che trovo più interessanti di questo primo aggiornamento di Linux Mint 20.

Facilissimo aggiungere una web app indicando l'indirizzo del sito web. Web App Manager metterà l'icona giusta o scaricherà un elenco di quelle trovate in rete per il sito scelto. Si può scegliere all'interno di quale categoria di menu inserire la nuova app, quale browser predefinito usare per lanciarla, e anche specifiche opzioni per la gestione delle finestre.

E questo, non solo consentirà di eseguire un sito internet in una specifica finestra, ma anche di vedere questa stessa applicazione, tra l’elenco di quelle aperte e selezionabili con la combinazione di tasti Alt+TAB proprio perché separate dal browser. E anche di fissare nella barra del pannello l’applicazione stessa rendendo il lancio del sito web istantaneo e immediatamente distinguibile da altre applicazioni aperte, browser compreso.

Ho già provato e documentato Web App nelle notizie di agosto.

Hypnotix: IPTv e stream multimediali in Linux Mint

Il team ha già presentato il lettore di playlist e stream multimediali M3U e IPTv, già citato in occasione di precedenti aggiornamenti. L'ho citato con le notizie di fine settembre.

Viene fornito con un solo provider di contenuti predefinito. Free-IPTV. Il palinsesto italiano del fornitore di contenuti è piuttosto scarso, ma ci sono interessanti possibilità di integrazione di servizi di streaming.

Ho già aggiunto con successo i seguenti fornitori di provider gratuiti, ricchi di canali e contenuti in italiano. È sufficiente cliccare sulla piccola icona a forma di TV nella finestra principale di Hypnotix per accedere alla gestione dei contenuti e aggiungerne di nuovi.
Copia, uno alla volta, gli indirizzi qui sotto e aggiungili assegnando loro un nome e incollando l'URL.

– https://pastebin.com/raw.php?i=8GpCCkhf
– http://www.pandasat.info/iptv/kodi
– https://pastebin.com/raw/aRYDYSEQ

Migliorie a Warpinator

Sono stati apportati miglioramenti a Warpinator, l'applicazione apprezzata anche da non utenti di Mint, che consente la condivisione rapida di file tra postazioni collegate allo stesso router anche in assenza di una rete locale. Sono state apportate migliorie nella gestione del traffico di pacchetti ed altre relative alla titolarità di permessi sui file scambiati.

Warpinator in Linux Mint 20

Altre novità: Celluloid, Gestore Driver e supporto stampanti USB

In Linux Mint 20.1, il video player Celluloid sarà rilasciato con accelerazione hardware abilitata per impostazione predefinita."

Si aggiunge un miglioramento della gestione dei driver, di cui beneficiano specie coloro che posiedono una scheda grafica NVIDIA e infine la soluzione di alcuni problemi di compatibilità introdotti da Ubuntu 20.04 sono le altre novità della prossima release.

HPLIP è stato aggiornato alla versione 3.20.11 per fornire il massimo supporto per stampanti e scanner HP.

Data di uscita di Linux Mint 20.1

Il fondatore del progetto Mint aveva sperato inizialmente che il rilascio di Linux Mint 20.1 Ulyssa potesse avvenire entro la fine delle festività natalizie. Successivi ritardi annunciati non hanno però consentito di rispettare la tabella di marcia ed il team ha preferito risolvere importanti bug e dare il via al rilascio solo l'8 gennaio 2021.

Diffondi la conoscenza!

Lascia un commento