Guida a Linux Mint 2020 in italiano per principianti

Una guida a Linux Mint in italiano per principianti. Redatta nel 2020 per Linux Mint 19.3 e aggiornata a Linux Mint 20. È in realtà un ordine logico da seguire per i post interessati, una serie di guide passo passo.
Per prima scegliere la distribuzione giusta. Per installarlo da solo o a fianco di Windows. Per configurarlo a dovere, scoprirne tutte le caratteristiche e usarlo in modo efficiente. Viene sempre aggiornata.

Premessa

Linux è in giro da inizio anni ’90. A lungo usato nei server di tutto il mondo per le esigenze più disparate. Ma in tempi relativamente recenti sono state create interfacce grafiche per dare un desktop e programmi completamente funzionali anche a non esperti.
E ha cominciato a diffondersi, specie tra gli scontenti di Windows o di Ubuntu che hanno trovato spesso alternative Linux facili da imparare. Ecco un percorso logico con cui ti suggerisco di procedere.

Confronto tra Windows 10 e Linux Mint

Windows 10 vs Linux Mint

Ho realizzato un minuzioso confronto tra Windows 10 e Linux Mint. Affronto questioni generali, pro e contro nella prima parte.
Nella seconda un duello vero e proprio. In un notebook con installati Windows 10 e Linux Mint 19.3 in “dual-boot”, cioè fianco a fianco. Tempi di installazione, aggiornamento e performance in operazioni di vario genere.

Vedi Windows 10 vs Linux Mint 2020: confronto italiano


Differenze tra le edizioni di Linux Mint

schermata homepage linux mint

Questo blog è di parte. Ma ti guida alla scoperta di una delle distribuzioni Linux più usate. Forse hai sentito parlare di Ubuntu. Molto utilizzato e stabile. Ma non così facile da imparare. Linux Mint lo è. Non serve essere un guru informatico come un tempo per usare Linux. Ho creato una guida alle differenti edizioni di Linux Mint.

Vedi Differenze tra le edizioni di Linux Mint.


Procurarsi Linux Mint e preparare il computer

Deallocare spazio su hard disk in Windows

Sono un entusiasta di Linux Mint. Ma non come quelli che ti invitano a “spianare” alla cieca il tuo computer e rimpiazzare Windows subito con Linux. Non è una scelta saggia. Puoi provare Linux Mint da una chiavetta USB anche senza installarlo. Io comunque consiglio una installazione dual-boot. Ovvero una modalità di aggiunta al computer in cui sia già presente Windows. Questa consente di scegliere quale dei due sistemi operativi avviare all’accensione.

Vedi Preparare l’installazione di Linux Mint insieme a Windows


Come installare Linux Mint 20

installazione linux mint 20

Linux Mint è diventato facile da installare. Riconosce la partizione di Windows e ti chiede se vuoi installarlo al suo fianco. Al riavvio il menu di GRUB ti chiederà quale sistema vuoi avviare. Se sceglierai Linux Mint comincerai a scoprire un nuovo mondo!

Vedi Installare Linux Mint 20 insieme a Windows (dual boot) passo passo


Guida post installazione di Linux Mint 20

Guida alle prime cose da fare dopo l’installazione. Prima ancora di cominciare ad esplorare Linux Mint per prenderci rapidamente dimestichezza, è importante configurare il sistema, mettendolo in sicurezza, compiendo operazioni preliminari ed aggiornandolo.

Vedi Configurazione iniziale di Linux Mint 20 Ulyana


Manuale d’uso di Linux Mint 20

manuale linux mint

Se vuoi capire tutto del desktop, del menu, e del potente file manager di Linux Mint, questo è il posto giusto. Scoprirai anche ogni singola impostazione del sistema e come personalizzarlo. È un manuale d’uso introduttivo completo.

Vedi Manuale d’uso di Linux Mint 20 Cinnamon


Ottimizzare l’installazione di Linux Mint

Ho preparato una guida che segue logicamente e temporalmente quella sulla configurazione iniziale. Ci trovi argomenti legati alla personalizzazione, all’installazione di stampanti e di caratteri di Windows, all’ottimizzazione di SSD.
E ancora sui collegamenti di dispositivi bluetooth e alcuni programmi da aggiungere subito.

Vedi Altre 10 impostazioni iniziali per Linux Mint


Usare Linux Mint in ufficio o in ambito lavorativo

usare linux mint per lavoro in ufficio

Linux è divertente per l’uso domestico. Ma può essere usato efficientemente anche per lavorare o per esigenze aziendali. Installare ed usare uno scanner anche per OCR, il riconoscimento ottico dei caratteri, è facile con programmi open-source.
Scoprirai come spostare la gestione della posta elettronica da Windows con una guida passo passo. Ti indico anche una decina di programmi utilissimi per l’uso di Linux Mint in ufficio e ti spiego come far funzionare programmi Windows in Linux Mint.

Vedi Usare Linux Mint per lavoro


Eliminare file in Linux Mint e recuperare spazio

fare pulizia in Linux Mint

Mantenere ordine e pulizia nell’installazione di Linux Mint consente di risparmiare spazio su disco e aumentare privacy e sicurezza. Utile nei computer più datati ma non solo.
Ecco alcuni accorgimenti utili.

Vedi Fare pulizia in Linux Mint.


Scorciatoie di tastiera di Linux Mint

scorciatoie di tastiera linux mint

Non solo gli esperti dovrebbero interessarsi alle scorciatoie di tastiera che consentono di rendere più rapide operazioni frequenti e ripetitive rispetto all’uso del mouse. Ho raccolto tutte quelle che conosco in una pagina e le ho suddivise per ambito di applicazione. Ed ho anche realizzato un comodo PDF di 4 pagine per la consultazione offline.

Vedi Scorciatoie di tastiera di Linux Mint.


Live USB persistente

Live USB persistente con Linux Mint

Linux Mint si installa al meglio da una chiavetta. Che oltre a installarlo ti fa usare il sistema e i programmi già inclusi, adattandosi temporaneamente nella memoria RAM del computer ospite. Senza sfiorarne l’hard-disk e le installazioni già esistenti. Con un passo in più si può personalizzarla a livello di programmi installati, mantenendo attività, file creati e salvati su desktop e cartelle, a tutti i riavvi successivi. Diventa il proprio desktop da trasporto di tutto punto. Ma ricordare sempre che una chiavetta può rompersi o andare persa..

Vedi Live USB persistente con Linux Mint.


Il terminale di Linux: introduzione alla shell

Una schermata desktop di Linux Mint con una fiestra terminale aperta

Può benissimo capitare di non doverlo mai incontrare per forza, perché il desktop Cinnamon consente di gestire qualunque aspetto di uso comune. Ma non può mancare in una guida a Linux Mint e, a prenderci un po’ di dimestichezza, si scopre quanto talvolta sia conveniente usarlo per fare meglio e prima tante cose.

Vedi Il terminale di Linux Mint: introduzione alla shell.


Disinstallare Linux da un dual boot

Una schermata desktop di Linux Mint con una fiestra terminale aperta

Installando Linux Mint in dual boot accanto a Windows, è poi possibile rimuovere Linux e riportare solo Windows nel computer, senza danneggiare l’installazione di Windows.
Ma reinstallare Windows non fa mai male..
Ecco tutti i passi per ripristinare una installazione solo con Windows

Vedi Disinstallare Linux Mint in dual boot e ripristinare solo Windows.

Conclusioni

Tieni traccia di questo articolo. Perché via via che aggiungo contenuti al sito, aggiorno anche questa guida a Linux Mint. E se vuoi lascia un commento, una critica o un suggerimento qui sotto.

Diffondi la conoscenza!

5 commenti su “Guida a Linux Mint 2020 in italiano per principianti”

  1. Ciao. Volevo chiederti se posso ripostare il tuo articolo sul mio blog, ovviamente scrivendo a lettere cubitali che non e’ mio e citando l’autore e mettendo tanto di link all’articolo dofollow.

    Rispondi
    • Ciao. Grazie per l’attestato di stima e per la correttezza. Che ti consente di scoprire le politiche di Google sui contenuti non originali in modo non traumatico. Come però succede a inesperti di SEO che vedono sparire alcune pagine o un intero proprio sito dall’indice di Google e non sanno perché. Google vuole contenuti originali senza eccezioni. Neppure io posso riutilizzare altrove il materiale senza incorrere in penalizzazioni. Se ritieni il contenuto interessante, Google pensa che puoi segnalarlo ai tuoi utenti. Se lo prendi per le tue pagine, crede che tu voglia aumentare la permanenza nelle tue pagine con contenuti che hai già usato (o peggio altrui). Puoi citare, ma ti consiglierei di stare sotto le 8-12 righe copiate, in un A4 di contenuto originale da te scritto. Ti consiglio un paio di letture da siti autorevoli: https://it.semrush.com/blog/contenuti-duplicati-guida-seo/ e https://www.seozoom.it/penalizzazioni-google-cosa-sono-e-come-riconoscerle/ e anche di iscriverti alla Search Console di Google per il tuo sito.
      Buona fortuna

      Rispondi
  2. Buongiorno Dario,

    Ti ho già fatto i complimenti su YouTube, ora però avrei bisogno di consigli.

    Mi regaleranno a breve un iMac 24’’ del 2008, parliamo di un intel core due duo (devo verificare effettivamente il tutto).. l’idea è di fargli un upgrade ram +ssd è di installarci mint in parallelo.
    Il pc in questione ha scopo didattico per le mie figlie. Hai delle guide in merito all’installazione su Mac? Io andrei con la Cinnamon, che dovrebbe reggere, visto che il Mac gira a 64 bit..che dici?

    Ti ringrazio anticipatamente.

    Rispondi
    • Grazie Fabio, si, mi ricordo. Non ho guide apposite per Apple e anche conoscenza minima. La piattaforma Intel dovrebbe consentirti di usare decentemente Linux Mint 20 con un dual core a 2GHz ciascuno. Ma non conosco il supporto per grafiche Ati. Sto risistemando un notebook con Core 2 Duo T4300 per una persona di mezza età. Con 4GB di RAM può ancora andare. Non è un fulmine, ma un computer per uso di base che con Windows non potrebbe proprio andare.
      Io, anche se hai soli 2GB, proverei a collegarci e avviare una Live USB a 64bit e verificare il funzionamento di ogni periferica prima di prendere decisioni..

      Rispondi

Lascia un commento